ATC5K. L’Action Cam di Oregon Scientific. Conosciamola meglio.

atc5k-oregon-scientific.jpg

Lo abbiamo conosciuto qualche anno fa in occasione di una intervista tecnica che ha fatto la storia della prima Action Cam di Oregon Scientific.

La passione per le velocità e motori è rimasta immutata (sempre alla guida del Suo Kart quando impegni e meteo lo permettono), video e fotografia però rimangono la Sua professione (da ben 80 anni Veronesi è sinonimo di foto a Sesto Calende).

Lo rincontriamo per conoscere meglio l’ultima nata di Oregon Scientific : la ATC5K!

Caro Roberto…ben tornato !! Quali le prime impressioni sulla neonata Action Cam?
Premettendo che la mia conoscenza era limitata alla ATC2K (un valido mezzo di acquisizione video) e fedele compagna a bordo del mio kart, le differenze che ho riscontrato da una prima e veloce analisi sono legate ad un corredo più completo (accessori, cavi, cinghie, ecc) e la comparsa del telecomando.

roberto-veronesi-sul-kart.jpg

Pardon…pensavo dello schermo?
Si…dimenticavo anche lo schermo anche se questo serve solo per l’inquadratura iniziale.

Si..ricordo le difficoltà di puntamento delle prime Action Cam !!
Si…proprio una barzelletta (l’inquadratura casuale necessitava di essere corretta prova dopo prova) ma ora con il display il problema non c’è più !

Be…risolto il problema della inquadratura ma non quello dei tasti : sempre troppo duri ma per fortuna ora c’è anche il telecomando (bella scoperta).

Cosi ora evito di spostare tutte le volte la telecamera per accenderla!

Ma il telecomando serve solo per accenderla e spegnerla ?
No serve solo a far partire e fermare le riprese e fare le foto !

Fare le foto ? ma non è un solo una video camera!
No…questo modello può fare anche le foto.

Ma non aspettarti di aver trovato il metodo per immortalare le immagini da ricordare. La qualità è decente ma è pur sempre una telecamera.

Dai entriamo nel tecnico !!
Il funzionamento è molo simile alle Action Cam precedenti. Il menu è semplicissimo e le funzioni sono chiare.

Funziona grazie a 2 stile normali (suggerisco come sempre due ricaricabili ad alta capacità) che garantiscono una ampia autonomia.

Può ospitare al suo interno una SD da 4Gb (sino ad un massimo di 4Gb) in grado di assicurare filmati in alta qualità (alla massima risoluzione) sino a c.a. 120 minuti.

Sai che non ci accontentiamo di questo !!
Be….pare che abbiano risolto il problema dei contatti tra la SD e la Action (ricordate che sulla ATC2k urti violenti e vibrazioni interrompevano la registrazione) : l’ingresso della SD è maggiormente forzata  !

Ma non dici nulla del design ?
Per me il design non conta molto (è pur sempre uno strumento tecnico non un gioiello da mostrare) : anzi il più delle volte viene nascosto perché posizionato in luoghi non visibili !

Comunque non posso negarlo : esteticamente hanno fatto un bel lavoro !

Anche le protezioni in gomma sono buone e le plastiche sono ben definite e pur sempre rimane anche un bel colore (un bel Blu).

Veniamo al dunque !!
Rispetto al modello precedente le migliorie e le aggiunte hanno risolto i problemi principali (capacità della SD, l’inquadratura).

Rimane un bel giocattolo ottimo per chi non vuole investire cifre notevoli in sistemi professionali di alte prestazioni ma anche di alto costo !

Qualche riserva rimane sull’utilizzo dei tasti (per accendere e spegnere lo strumento e per accedere al menu).

Il sensore che cattura le immagini ha ancora qualche limite : ad alte velocità le riprese vanno ancora a scatti pregiudicando la qualità del video !

Dimenticavo…il famoso display mi consenti di visualizzare (al pari di una vera e propria video camera) il menu consentendomi di modificare tutte le impostazioni a ns. piacimento !

Importante poi la possibilità di rivedere sin da subito video e foto che abbiamo acquisito senza dover per forza collegarci ad un PC per cui eventuali test sono visibili subito consentendoci di correggere eventuali errori di inquadrantura subito !

Quindi….arrivederci alla prossima Action Cam?
Si perché sicuramente esistono margini di miglioramento sia nella qualità delle immagini sia nella semplicità di utilizzo.

0 commenti
  1. sergio
    sergio dice:

    ho aquistato la atc5k l’o montata su un’auto, ho fatto un video , riproducendolo si sentiva un rumore di sottofondo a scatti come il video stesso , sapete dirmi il perchè ?? i 30 e i 15 frame dove li trovo sul menu ?
    grazie

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *