Casio G-Shock MTG-1500-1AER G-Hybrid Collection.

E’ una di quelle novità che ci potevamo aspettare solo con l’ingresso di Casio Italia sul ns.mercato ed a cui spetta l’onere (e l’onore) di aprire il catalogo Casio Italia Primavera Estate 2010.

Non a caso questo ruolo gli viene riservato : massima qualità dei materiali utilizzati abbinati ad un design accattivante.

Un concetto che è una parola d’ordine per i modelli della Collezione G-Hybrid della famiglia dei G-Shock.

Una cassa unica, mix tra acciaio e resina, pronta a garantire qualsiasi prova ed impatto.
Una soluzione capace di resistere contro gli urti orizzontali e verticali a protezione della tecnologia TOUGH MOVEMENT che raggruppa ben 4 funzioni innovative in un unico modello.

Wave Ceptor, la nota tecnologia multibanda 6 grazie alla quale è possibile ricevere il segnali a radiocontrollo dell’orologio ovunque voi siate (Europa, Giappone, Stati Uniti e Cina)

Tough Solar, che consente di avere al polso un orologio ad impatto 0 in grado di alimentarsi autonomamente
grazie a delle cellule fotovoltaiche poste sul quadrante.

Costruzione ibrida, la gia citata combinazione speciale tra resina leggera e metallo solido che di fatto prolunga
la vita dell’orologio.

Regolazione delle lancette, un’insolita funzione che verifica l’esatta posizione delle lancette ogni ora e, se necessario, le corregge non solo se questo sia dovuto a forti urti ma più innocentemente ad influenze magnetiche.

Due i modelli legati alla speciale collezione G-Hybrid.

In questo specifico caso, il Casio G-Shock MTG-1500-1AER, il volto viene riservato ad un iper-tecnologico (come se non bastasse) Analogico Digitale capace di funzioni quali World Time (il fuso orario delle principali città del Mondo), Cronometro ad 1/100 di secondo, Timer con ripetizione automatica e 5 allarmi giornalieri.

47mm di diametro per 130gr di peso per un totale di 449Euro.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *