Casio G-Shock GW-9200-1ER.

Un’ottima alternativa ai Casio Pro Trek…di Matteo Fantinato

L’Orologio Casio G-Shock GW-9200-1ER in prova si presenta con un diametro equivalente di 44 mm per un peso di 63 gr.

Malgrado le dimensioni sembrino generose il quadrante non è molto ampio ma avvolto da molta gomma a tutto vantaggio della resistenza agli urti.

GW-9200-1ER

GW-9200-1ER

Le funzioni di cui dispone sono le classiche ora ed ora mondiale (radiocontrollate), cronometro, allarme, calendario automatico con l’aggiunta di barometro, termometro ed altimetro.

L’alimentazione come nella produzione d’alta gamma è solare.

In sintesi un orologio ABC da outdoor con in aggiunta la proverbiale resistenza G-Shock.

Continua a leggere

Orologio Casio G-Shock GD-350BR-1ER.

In casa di Casio G-Shock non si può non parlare del modello dell’Orologio Casio G-Shock GD-350BR-1ER, resistente robusto e dalle forme ricercate.

Penserete che non si inventa più nulla in campo G-Shock ed in parte è così, però questo particolare modello ha una caratteristica che, nella sua semplicità lo rende molto appetibile ed abbastanza unico: la possibilità di scegliere tra vibrazione o flash luminosi di segnalazione allo scoccare dell’allarme.

Alle prime può sembrare una cosa da poco ma se ci si pensa bene, sono pochissimi i modelli che dispongono di vibrazione, con ovvi vantaggi in tema di privacy.

 

GD-350BR-1ER

GD-350BR-1ER

 

Per il resto poi le caratteristiche sono le solite ottime degli altri G-Shock:

– funzione ora mondiale

– resistenza ad urti e vibrazioni

– cronometro

– timer conto alla rovescia

– 5 allarmi giornalieri

– calendario automatico

– impermeabilità fino a 20 ATM

– batteria della durata di circa 5 anni

– retroilluminazione

 

Ricco di dotazioni e decisamente degno di nota questo Orologio Casio G-Shock GD-350BR-1ER entra di diritto nella mia lista degli orologi “interessanti”; magari non nella colorazione della prova che per i miei gusti è un po’ troppo vistosa.

Continua a leggere

Orologio Casio G-Shock GW-4000-1AER.

Prezzo accessibile, prestazioni d’alta gamma…di Matteo Fantinato

L’Orologio Casio G-Shock GW-4000-1AER in prova si presenta con un diametro equivalente di 48 mm per un peso di 74 gr.

Le funzioni di cui dispone sono le classiche Ora ed Ora mondiale (Radiocontrollate), Cronometro, Allarme e Calendario Automatico.

GW-4000-1AER

GW-4000-1AER

L’alimentazione come nella produzione d’alta gamma è solare.

La cosa che più mi ha colpito è il look particolare dato dai colori nero, bianco ed arancione e la facilità di utilizzo come nei modelli top di gamma.

Infatti questo eredita tutte le caratteristiche classiche dei modelli più blasonati ad esclusione delle funzioni tecniche come potrebbero essere la bussola o il termometro.

 

 

Questa scelta ovvero la proposta di un orologio analogico basilare nelle prestazioni ma dalla qualità, look e robustezza ineccepibili rendono il nostro Orologio Casio G-Shock GW-4000-1AER un esemplare unico all’interno della produzione G-Shock.

Continua a leggere

Orologio Casio G-Shock GW-9400-1ER.

Novità assoluta per Orologi Casio, più precisamente per la famiglia Casio G-Shock….di Andrea Trinca

 

L’Orologio Casio G-Shock GW-9400-1ER rappresenta quanto di più resistente e completo siano riusciti a sviluppare in trent’anni di esperienza. Un orologio completo sotto tutti i punti di vista, a cui non sembra mancare proprio nulla per essere definito il G-Shock per eccellenza.

GW-9400-1ER

GW-9400-1ER

E’ dotato di tecnologia Tough Solar, modulo per radiocontrollo Multiband 6, triple sensor per misurazioni di altezza (con possibile memorizzazione di 40 valori), temperatura, pressione barometrica e bussola digitale.

Poi come nella miglior tradizione di Casio Orologi non mancano cronometro, retroilluminazione, vetro minerale anti shock ed antigraffio, indicazione di alba e tramonto, timer conto alla rovescia, allarmi giornalieri programmabili ed indicazione del livello di carica della batteria.

Come tutti gli Orologi Casio G-Shock cassa e bracciale sono in resina e l’impermeabilità è pari a 20ATM.

Personalmente mi piace parecchio, questo orologio può essere definito come un Orologio Casio Pro-Trek in abito G. Ha tutto ciò che serve, forse l’aspetto estetico è un po’ impersonale, troppo simile ad altri modelli, ma ci si può tranquillamente passare sopra.

Con un prezzo nell’ordine dei 300€ ha tutte le carte in regola per essere un’ottimo compagno d’avventura soprattutto per chi lo impiega in condizioni estreme per lavoro, poiché di sicuro non deluderà…

Rimaniamo in attesa di toccare con mano questo  gioiello, con la convinzione che le nostre aspettative saranno soddisfatte in pieno.

Orologio Casio Vintage Edizione Speciale.

Sembrano una novità, per lo meno per i giovanissimi, in realtà hanno una loro storia: popolari e diffusi tra la fine degli anni ’70 e i primi anni ’80, gli orologi Casio al quarzo digitali della serie Classic sono tornati prepotentemente sulla scena.

Nessuna operazione pubblicitaria a sostegno, ma una brillante idea su cui Casio Italia ha sviluppato il proprio progetto. In realtà questi orologi, pratici ed economici, non erano scomparsi ma erano sempre presenti sui cataloghi che anno dopo anno venivano presentati.

Casio Vintage F-91W-1YER Edizione Speciale

Casio Vintage F-91W-1YER Edizione Speciale

 

La moda ha contribuito ha riconoscere questi modelli, noti a chi era ragazzo durante quel periodo, come gli orologi che ricordavano la loro adolescenza, provocando una certa nostalgia. Tra i giovanissimi di oggi hanno riscosso un successo imprevisto, ancora più importante se si pensa che tutto ciò è avvenuto senza una vera pianificazione pubblicitaria. Qualche collega, concessionario del marchio, lo ha esposto nella propria vetrina, utilizzando il suo espositore: un’abile operazione da visual merchandaiser che ha avuto un effetto insperato. Nell’insieme tutto ha contribuito ad innescare il fenomeno Vintage.

 

Una forma che ricorda quella di un televisore, piccolo e rettangolare, da indossare al polso Un display sufficentemente ampio per mostrare contemporaneamente ora e data e che grazie alla semplice pressione dei tasti, posti ai lati della cassa, permette l’accesso ad altre funzioni comuni per questo tipo come il cronometro, il count- down e la suoneria. Quest’ultima particolarmente delicata, studiata per non disturbare durante il sonno, con la possibilità di inserire il segnale orario, comodo per indicare lo scorrere della giornata.

Abbiamo provato a dare un tocco di novità, apportando delle modifiche, utilizzando dei cinturino in tessuto a strisce colorate molto diffusi quest’estate, da poter alternare al classico bracciale in acciaio o al cinturino in caucciù.

Continua a leggere

Casio Pro-Trek PRW 3000.

La presentazione del Neo Nato Casio Pro-Trek PRW 3000 a cura di Giacomo Tallevi

 

Il 2013 rappresenta un anno molto importante per Orologi Casio. Il produttore ha, infatti, rinnovato la gamma dei sensori, miniaturizzandoli e aumentandone l’efficacia e la potenza ed è così che è nato il nuovo gioiellino, il PRW 3000, facente parte della famiglia dei Casio Pro-Trek.

La nuova, terza generazione di sensori denominata “Triple Sensor Version 3” inserita in questo nuovo modello, l’Orologio Casio Pro-Trek PRW 3000, almeno sulla carta promette prestazioni di molto superiori rispetto a un qualsiasi modello precedente (mi sto riferendo ai modelli PRW 2600, PRW 2500, PRW 2000, PRW 1500, PRW 5000).

Casio PRW 3000

Casio PRW 3000

Ma andiamo con ordine. Dove stanno le principali novità? Le abbiamo già nel nuovo sensore di direzione che è stato incredibilmente ridotto nelle dimensioni del 95% rispetto al precedente (utilizzato dal 2002) con una maggiore efficienza energetica che consente consumi ridotti del 90% rispetto al sensore della seconda generazione. In termini pratici il grande vantaggio che noteremo nell’utilizzo della bussola sarà il tempo di misurazione della direzione: non più soltanto 20 secondi ma 60 secondi! Il consumo di energia da parte del sensore di direzione è stato sin dai “tempi antichi” della fine degli anni 90 il tallone d’Achille di tutti gli Orologi Casio dotati di bussola: al di là del fatto che era possibile effettuare una misurazione per volta, un utilizzo molto intenso riusciva a far scaricare la batteria in pochi mesi se non addirittura giorni.

Enormi miglioramenti anche per il sensore barometrico: i consumi sono stati ridotti di 1/7 rispetto alla versione precedente ed è aumentata la capacità di calcolo. Da 5 metri a 1 metro! Ebbene, non sempre le riduzioni vengono per nuocere: finalmente (ed era ora passata!) l’unità di misura dell’altitudine passa da incrementi di 5 metri alla volta a 1 metro eguagliando finalmente la concorrenza! Contemporaneamente migliora anche la velocità di misurazione dell’altitudine, passando anche in questo caso da 5 secondi ad 1 secondo. Infine è migliorata la sensibilità del sensore ora in grado di misurare differenze della pressione barometrica dell’ordine dello 0,3% rispetto al 2% della seconda generazione.

Questo nuovo Casio Pro-Trek PRW 3000 è dotato di un “allarme di tendenza” (alias allarme tempesta, per usare la terminologia della concorrenza) che avvisa in caso si verifichino sbalzi improvvisi della pressione atmosferica.  Inoltre è stata (finalmente!) introdotta la funzione snooze che permette di ripetere una stessa suoneria più volte ad intervalli di brevi lassi di tempo. Il cronometro ora è in grado di conteggiare ben 1000 ore ma purtroppo con sensibilità al decimo di secondo e non più al centesimo.

Continua a leggere

Casio Pro-Trek PRG-240R-5DR.

Oggi parliamo del Casio PRG-240…

Penserete bella novità, parla di altro lo conosciamo già.

In effetti ogni conoscitore del marchio sa bene che stiamo parlando di un noto modello della famiglia degli Orologio Casio PRO-TREK, se non fosse che questa variante ha una particolare colorazione verde militare con cinturino mimetico in tessuto tecnico, facilmente sostituibile dall’utente senza bisogno di alcun attrezzo.

In pratica l’orologio è adatto a chi per lavoro o per sport sta all’aria aperta e necessita di tecnologia e prestazioni superiori alla media, senza rinunciare ( ancor più per quanto riguarda questo particolare modello ) ad un tocco estetico particolare che distingue parecchio dalla massa.

Casio Pro-Trek PRG-240R-5DR

Casio Pro-Trek PRG-240R-5DR

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cosa dire poi delle funzioni specifiche, semplicemente completissime, per avere di più bisogna andare su modelli più sofisticati con GPS, che però come rovescio della medaglia hanno poca autonomia di funzionamento.

Riguardo a questo modello invece si deve sottolineare che l’autonomia è praticamente illimitata, poiché il modulo Tough-Solar svolge egregiamente il suo compito ed oltre ad alimentare l’orologio e tutte le sue funzioni è anche in grado di accumulare riserva di carica.

Continua a leggere

Casio G-Shock Rising Red Collection.

Peccato che l’uscita di questi modelli sia prevista solo con i primi mesi del 2013: l’invito a mettersi qualcosa di rosso per festeggiare la Fine dell’Anno poteva essere colta al volo indossando al proprio polso un Orologio Casio G-Shock
della collezione Rising Red.

Non temete comunque in quanto le occasione per festeggiare i 30 anni del Mondo Casio G-Shock non mancheranno di certo.

Correva infatti il non tanto lontano 1983 quando Casio presentò l’Orologio Casio G-Shock DW-5000c che si poneva l’obbiettivo di diventare il capostipite di una infinita Collezione che si poneva l’obbiettivo di stravolgere ogni canone comune della Orologeria Moderna.

Casio G-Shock Rising Red Collection

Casio G-Shock Rising Red Collection

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il merito va a Kikuo Ibe il celebre progettista che si pose nel 1981 a capo di un team noto con l’intenzione di progettare un Orologio capace di resistere ad una caduta da 10 metri ed alla pressione subacquea di 10 bar assicurando che la batteria durasse per almeno 10 anni.

L’idea fu raggiunta non senza difficoltà ed anche grazie ad intuizioni ispirate dalla vita quotidiana o dal giochi dei bambini al Parco sotto casa e prese forma e stile del Casio G-Shock DW5000.

Tre decenni sono passati ed i fatti hanno dimostrato che il tempo proprio non si è fermato per Casio G-Shock passando dalla cellule solari alla funzionalita Bluetooth che è pronta a “vestire” alcuni futuri modelli.

Per celebrare questi primi 30 anni Orologi Casio ha deciso di confezionare, attorno a propri celebri modelli, un abito a festa : il color rosso, che ricorda anche il Sol Levante patria del Mondo Casio, per casse e cinturini; riflessi insolitamente
dorati per l’interno dei display e un logo commemorativa, realizzato da Eric Haze, che personalizza ogni fondello.

Continua a leggere

Casio G-Shock GW-A1000-1ADF.

Casio GW-A1000: A prova di Shock! di Zio Grimmy Reaper

Siamo agli inizi del 2012 e sembra proprio che Casio voglia stupire tutti con i suoi nuovi modelli presentati a Basilea. Tra questi, l’ultimo arrivato è il Gravity Defier della linea G-SHOCK, un orologio da polso che sembra essere stato progettato apposta per coloro che amano volare.

Casio G-Shock GW-A1000-1ADF

Casio G-Shock GW-A1000-1ADF

Tante le novità. Partiamo con la tecnologia Smart Access, già presente in alcuni modelli della linea Edifice, che mira a semplificare l’utilizzo dell’orologio, in particolar modo dell’accesso alle sue funzioni. Tutto questo sarà possibile per mezzo di una corona che fungerà da interruttore elettronico. Praticamente ruotandola sarà possibile selezionare il diverso fuso orario tra ben 29 diverse città nel mondo e basterà una pressione per visualizzare (presumo) nella schermata dell’ora il World Time di quella città.

Un’altra novità è data dai 5 motori separati ed indipendenti che, a detta di Casio, velocizzeranno non di poco il movimento delle lancette ogni qual volta si avvierà la funzione di cronometro ma soprattutto quando si passerà dalla visualizzazione dell’ora locale all’altra o viceversa.

Continua a leggere

Casio Pro-Trek PRG-550-1A1ER.

Nome in codice: Casio. Modello: PRG-550.

E’ questo il nuovo gioiello che entrerà a far parte di qui a poco della famiglia Pro Trek anche sul sito ufficiale si troverà sotto la voce Casio Sport.

Un nuovo orologio da polso super accessoriato, che si rifà al look del PRW-5000 in quanto equipaggiato oltre che da un display digitale anche di due lancette analogiche.

Casio Pro-Trek PRG-550-1A1ER

Casio Pro-Trek PRG-550-1A1ER

Le caratteristiche che emergono sono di tutto rispetto e pongono questo orologio ai vertici della categoria. Ormai ogni top gamma non può non essere alimentato in maniera ecologica; infatti ritroviamo il sistema Tough Solar che, grazie a due pannelli solari integrati nella cassa dell’orologio, alimenterà praticamente all’infinito l’orologio (23 mesi di riserva di carica). Il funzionamento è garantito e testato ormai dal 2006 su tanti altri orologi Pro Trek e G-Shock con la ormai collaudata batteria speciale CTL1616.

Continua a leggere