Citizen 0.45. La Tecnologia Eco-Drive diventa UltraPiatta.

Zero.QuarantaCinqueMillimetri, niente di più!

Questo sono numeri più che sufficienti a Citizen per continuare il sogno di un Mondo senza più Batterie per Orologi !

0.45 sono anche le cifre di un Record : quello dell’Orologio a Carica Luce più sottile ed elegante mai creato prima !

 

Citizen 0.45 questo è il nome della nuova Collezione di Citizen che segna anche il risveglio dopo la pausa Estiva.

Semplicemente lo spessore della Cassa di un Orologio, declinato in 6 varianti, che segna il ritorno, che sa di sfida, verso l’UltraPiatto.

Un incontro tra tecnologia e design !

Dieci anni di ricerca che hanno reso possibile l’ideazione, grazie a nuovi componenti, di un movimento in grado di racchiudere in uno spessore così ridotto tutte le prestazioni che hanno decretato in questi anni il successo di EcoDrive.

Un traguardo raggiunto assicurando anche una Collezione dal design unico e raffinato : le linee classiche, quasi essenziali, di un orologio ultra piatto di alta gamma.

Tutto merito anche della cura maniacale dei dettagli : un Cinturino di Vera Pelle di Coccodrillo di manifattura artigianale, l’inscalfibile Vetro Zaffiro Minerale e la lavorazione del quadrante fatta rigorosamente a mano.

Ed un Orologio Gioiello poteva essere solo consegnato in una prestigiosa confezione.
In legno, un esclusivo portagioie, per rendere esclusivo un dono ed ancor più prezioso il tempo.

6 modelli, casse placcate o più semplicemente in acciaio, quadranti chiari o scuri, numerazioni arabe, romane e con indici : Euro268,00 il suo ed un unico prezzo !

Citizen 0.45, l’Orologio a Carica Luce più sottile ed elegante mai creato prima !

0 commenti
  1. delirium
    delirium dice:

    “QuarantaCinqueMillimetri, niente di più!”
    Bravo chi ha scritto il sottotitolo ! quaranticinque millimetri sono quattro centimetri e mezzo: mica tanto piatto, vero ?
    ‘Gnurànt !

    Rispondi
  2. admin
    admin dice:

    Pubblico, Incasso e Modifico : cosa voler di più?
    Grazie (non tanto per l’appellativo comunque meritato in questo caso) ma per la preziosa segnalazione che ci consente la correzione!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *