Citizen Promaster BJ2111-08E Crono Aqualand Eco Drive.

bj2122-08e.jpg

Il contatto ci era stato negato in occasione della sua prima presentazione avvenuta a Basilea.

Gelosamente racchiuso nella teca abbiamo dovuto aspettare qualche mese prima di poterlo avere tra le mani.

Il Citizen Promaster BJ2122-08E segna una ulteriore tappa, a proprio favore, di Citizen nel Mondo della Subacquea.

Marchio leader e nel cuore di molti appassionati delle immersioni sportive Citizen dedica un nuovo modello pensando a chi lo usa per le immersioni in apnea.

Un gran del orologio (indipendentemente dall’uso per il quale è destinato), sportivo ma con caratteristiche professionali.

citizen-promaster-bj2111-08e.jpg

Curato nei particolari, mirabile è l’alternanza tra superfici lucide e satinate, da notare il contrasto cromatico con le parti trattate in DLC nero.

Diver’s professionale certificato ISO 6425 si avvale per la propria funzionalità di un movimento Eco-Drive (a carica a luce infinità evitando ipotesi di onerosi cambi periodici di batteria) con riserva di carica di 60 giorni (tra una immersione e l’altra potete riporre il Vs. Promaster per lungo tempo nel cassetto certi di rimetterlo al polso ancora funzionante) dando questa indicazione sul quadrante.

Entra di diritto nella famiglia degli Aqualand (il packaging include ancora la storica bombolina gialla fedele riproduzione in miniatura di una bombola subacquea) includendo nelle dotazioni un profondimetro con rilevazione sino a 50 metri potendo inoltre memorizzare la profondità raggiunta.

Il proprio DNA sportivo viene ribadito dalla funzione di cronografo fino a 50 minuti.

Il  quadrante si completa con l’indicazione del ciclo orario a 24ore.

Fondello e corona sono ben serrati a vite assicurando una impermeabilità sino a 200 metri e la ghiera non può essere che girevole unidirezionale.

L’estetica di completa con il solido cinturino in poliuretano nero conferendo ulteriore solidità e resistenza.

Gli Orologi Citizen In Vendita Nel Nostro Shop

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *