I perchè di un buon altimetro

266_1.jpg

L’orologio con funzione di altimetro è uno strumento tecnologico molto importante per chi pratica montagna d’alta quota.

E’ strumento pratico da portare al polso ed integra le normali funzioni di orologio e cronometro con quelle di altimetro elettronico.

Negli orologi con altimetro è compreso sempre anche la funzione di barometro che diventa utile per seguire le evoluzioni meteo durante le soste a quote alte.

Molto spesso è disponibile anche la funzione di bussola elettronica che rende lo strumento completo e quasi indispensabile come dotazione di un’alpinista.

Questi dispositivi permettono visualizzazioni delle quote, delle loro variazioni, delle velocità di salita/discesa dei dislivelli complessivi.

L’importanza è la qualità del sensore di pressione che deve sempre avere accoppiato anche un sensore di temperatura.

Quindi diffidare di orologi-altimetri di marche poco conosciute!

Il dispositivo però ha una criticità rappresentata dalla batteria ma essa può evidenziarsi soprattutto in situazioni di bassa temperatura, a questo proposito è opportuno la scelta di dispositivi con un sistema di ricarica solare.

Bisogna sempre ricordarsi che prima di iniziare la nostra giornata in montagna, di verificare ed eventualmente modificare la taratura dell’altimetro, questo permetterà una buona precisione per i seguenti 500 metri di dislivello e i seguenti 5000 metri di spostamento orizzontale.

Dopodiché la taratura dell’orologio altimetro può essere verificata ed eventualmente modificata.

L’orologio con funzione di altimetro è suggerito a chiunque frequenta l’ambiente montano, disponibile sul mercato anche a condizioni abbastanza economiche, ma prima dell’acquisto soprattutto verificare che dell’orologio altimetro sia garantita non solo l’impermeabilità ma anche la tenuta subacquea ad almeno 10 metri, questo lo rende assolutamente impenetrabile dall’umidità.

 

0 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Meteo, Altimetro, Bussola, Chrono e Allarme sono consultabili sfiorando semplicemente con il tatto il suo vetro minerale. […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *