Lo chiamano anche Cronotech

Rappresenta sicuramente la realtà più felice tra i Marchi della Orologeria Italiana di questi ultimi anni.

Alla vigilia di BaselWorld, la vetrina più importante della Orologeria Mondiale, parliamo di un brand che sarà presente in questa occasione : Chronotech Orologi.

Sarà anche per le Sue origini italiani (la sede amministrativa rimane a Modugno del Cuore della Pianura Pugliese) che molti italianizzano il nome di un marchio nato per trovare una collocazione Mondiale scrivendolo come si pronuncia : Cronotech anzichè Chronotech.

Il successo di questo rimane saldamente legato all’inconfondibile Vetro a Prisma che, a dispetto di una prima impressione, ha sempre mostrato una resistenza superiore ai comuni vetri riducendo a casi isolati le rotture.

Ora Chronotech punta in alto, da quest’anno è anche al polso dei giocatori del Milan, con la linea Active (una serie di Cronografi da Uomo fatti per puntare al segmento degli Sportivi Uomo) riservando agli istancabili amanti del vetro a prisma versioni mini da donna ricche di cristalli bianchi (per non rinunciare al proprio Chronotech in occasione di una serata di gala) e casse con trattamento IP Rose Gold (un pò di gusto retrò a questi orologi figli della tecnologia).

La presenza a BaselWorld non è casuale ma voluta per dare una dimensione internazionale ad un brand che in Italia,
grazie a mirati ma massicci investimenti pubblicitari, è conosciutissimo ma non ha ancora varcato i confini nazionali….

…..anche se poi continueranno a chiamarlo Cronotech !!

0 commenti
  1. Fabrizio
    Fabrizio dice:

    beh cos’altro dire, è il quinto orologio che acquisto da voi e sono sempre rimasto soddisfatto. Puntuali, gentili e rapidi nella spedizione,. La confezione sempre molto ben fatta e orologi con garanzia e con prezzi eccezionali. Anche le persone a cui li ho regalati mi hanno fatto i complimenti. Continuate così. credo che acquisterò aancora da voi e se possibile vi farò una grande e positivissima pubblicità. voto 20.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *