Morellato Astrario Venezia.

Dopo il successo decretato dall’Orologio dedicato alla Torre Dondi di Padova, Morellato prosegue nella proposta di prestigiosi segnatempo ispirati ai più famosi Orologi da Torre Italiani ed Europei.

Per la stagione autunnale la Casa Padovana presenta un modello che ripropone sul proprio Quadrante l’Astrario della Torre dell’Orologio sita in Piazza San Marco a Venezia.

Morellato Astrario Venezia

Morellato Astrario Venezia

Rimaniamo nella stessa regione e precisamente nel capoluogo, Città unica ed affascinante, conosciuta ed amata in tutto il Mondo. Grazie anche alla presenza di Morellato nel Mondo, l’effetto positivo di questo prestigioso segnatempo dovrebbe garantire una visibilità vastissima.

La Torre dell’Orologio è un edificio rinascimentale appartenente alla seconda metà del ‘400; dopo un primo restauro avvenuto avvenuto nel 1757 ne è seguito uno più recente nel 1997, terminato nel 2006, inaugurato alla mezzanotte del 27 maggio di quell’anno.

La caratteristica è nel Quadrante in oro e smalto blu, dove campeggiano ore, giorno, fasi lunari e zodiaco; si aziona tradizionalmente nella giornata dell’Epifania durante la quale allo scoccare di ogni ora il pannello laterale si apre per lasciare passare un carosello di statue in legno rappresentanti i personaggi della Natività e i Re Magi. Esse, trascinate da un meccanismo a binario posto lungo la piattaforma sopra al quadrante rientrano nella Torre dal lato opposto suscitando la curiosità dei numerosi turisti presenti nella città lagunare.

Al polso l’effetto è identico; il quadrante è fedele all’originale e il movimento è garantito da un preciso movimento al quarzo. La cassa è in acciaio lucido con un’originale corona dalla sagoma caratteristica, applica un elegante cinturino in pelle, morbido al tatto e piacevole da indossare.

A differenza del suo predecessore, Morellato Astrario San Marco non è in tiratura limitata ed il prezzo è decisamente interessante: solo 138,00 euro, così da renderlo accessibile ad un pubblico numeroso e appassionato.

Con un semplice movimento del polso è possibile rivivere i momenti emozionanti che precedono l’uscita delle statuine al rintocco dell’ora. Un attimo magico che genera un insolita sensazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *