Orologi Sweet Years – We all are SYJ.

sy_6078m.jpg

Aprirà Oggi nel ricordo di Gianfranco Ferre, della Sua genialità, vitalità’ e per i forti e proficui rapporti che il grande stilista ha sempre avuto con Firenze, la 72 edizione di Pitti Uomo che avrà luogo alla Fortezza da Basso.

Sarà il Team del Cuore, il brand di Sweet Years, uno dei tanti protagonisti della tre giorni fiorentina!

Forte del fatturato di 44 milioni del 2006 sono rosee le previsioni del 2007 per questo brand che ha fatto del lifestyle un proprio simbolo !

We all are SYJ il nuovo slogan della collezione che ha fatto breccia anche nel Mondo dei SegnaTempo : sono infatti ben più di 18.000 le viste allo storico post Orologi Sweet Years pubblicato su un noto Blog degli Orologi di ns.riferimento pubblicato oramai il 12 maggio dello scorso anno.

Un po’ retrò per Lei, più sobrio invece per Lui ma in ogni caso impeccabile nello stile” …..queste le prime indicazioni che giungono da Pitti Firenze che contageranno il celebre marchio del Cuore legato ai volti di Christian Vieri e Paolo Maldini e che presto si concretizzeranno con il lancio di nuove collezioni Sweet Time.

Sorprese che si concretizzeranno anche in serie limitate al pari di fortunate e precedenti collezioni e di novita destinate a colorare l’ESTATE 2007 !!

Allegria e colori vivaci, carattere sportivo e spigliato, sono il DNA dei modelli realizzati in materiali comodi e attuali come plastica, acciaio e tessuto
in misura Man e Lady capaci di contagiare personaggi famosi ma anche una moltitudine di persone affascinati da uno stile tipico di un marchio che parla un linguaggio semplice ma di forte tendenza.

Un Cuore che batte sempre più forte, non solo fenomeno di costume ma che veste sempre più i colori del Mondo: è annunciata la prossima apertura di due monomarca a Shanghai e l’altro ad Hong Kong, mentre a gennaio toccherà a quella di Pechino nel panorama estero dove SY è già presente in Spagna, Grecia, Benelux, Serbia-Montenegro.

SWEET YEARS TIME….i Colori del Cuore al Tuo Polso !!!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *