Orologio al Silicone UltraLeggero. L’ora a tinte forti.

orologio-silicone-ultraleggero.jpg

David Beckham, Lindsay Lohan e Ashelee Simpson :
questi solo alcuni nomi di celebrità che ce l’anno sempre al polso.

Impossibile dare un marchio o un nome : sono gli orologi in silicone ultra leggero che stanno dettando tendenza.

Ergonomico e Digitale con cinturino tubolare viene offerto in tanti colori dalle tinte forti : questo il suo identikit !

LimbiatiOrologeria.it ha scelto di presentare ION SPORT WATCH: leggerissimo (pesa solo 10 grammi) e Water Resistant 1 ATM è il braccialetto fashion in silicone con orologio digitale !

orologio-silicone-ultraleggero-bis.jpg

Non si sente neppure ed il silicone, a differenza della gomma, non crea alcun problema di attrito e sudore e non si imporrisce nel tempo !

Inoltre il silicone è trattato con il minerale TOURMALINE che è quello ionico più potente al Mondo che, in abbinamento con l’infrarosso, produce il 100% di ioni negativi contribuendo alla salute del corpo, rilassamento e bilanciamento elettrico.

Migliora inoltre la circolazione del sangue, il bilanciamento energetico degli ioni ed aiuta il recupero dagli sforzi rilassando mente e muscoli.

E’ il bracciale benessere con Orologio Digitale : leggerissimo è facile da indossare si candida come orologio cool per la prossima Estate !

La forma del bracciale è nuova ed irresistibile e l’orologio digitale che offre una lettura chiara grazie ai grandi digit (ideale quindi anche per chi con qualche problema di vista da vicino non vuole rinunciare ad un tocco alla moda) è multifunzionale.

Assolutamente Low il costo : solo 22Euro !!

Richiedi di essere contattato telefonicamente per ricevere delle informazioni sul prodotto.
C L I C C A — S U L L’ I M M A G I N E .

0 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Ne avevamo parlato in occasione della loro presentazione al ns.Punto Vendita ignari del successo che questi orologi potessero avere e stavano già registrando presso altri Rivenditori. […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *