Orologio Casio G-Shock GA-1000FC-1AER.

Questo nuovo modello di Casio G-Shock, il GA-1000FC-1AER,  unisce le caratteristiche di estrema robustezza ed affidabilità tipica dei modelli di questa famiglia ad un lato estetico più ricercato, donato dal display a doppia visualizzazione, analogico/digitale e dal nuovo bracciale in resina indeformabile con costruzione a maglie, che unisce lo stile e l’eleganza dei comuni bracciali in acciaio alla resistenza ed all’estrema leggerezza della resina.

È molto raro per non dire impossibile vedere un bracciale simile su un Casio G-Shock.

 

GA-1000FC-1AER

GA-1000FC-1AER

 

Passando all’analisi delle funzioni disponibili bisogna sicuramente sottolineare la presenza dei sensori della bussola e di temperatura, che ad un primo utilizzo si sono rivelati molto precisi ed affidabili.

 

Le funzioni disponibili sono:

  • Tecnologia G-Shock, costruzione antiurto ed antivibrazioni
  • Retroilluminazione al neon
  • Bussola digitale
  • Termometro ( da -10 a +60 gradi )
  • Funzione ora mondiale
  • Cronometro 1/100 sec.
  • Timer conto alla rovescia
  • 5 allarmi giornalieri
  • Cinturino in resina indeformabile con chiusura di sicurezza
  • Cassa in acciaio e resina
  • Impermeabilità 20 ATM

 

Tecnicamente questo orologio è adatto ad utilizzi estremi, molto robusto, affidabile e non ostante le dimensioni molto leggero e pratico da indossare.

Le funzioni a disposizione dell’utente sono complete e semplici da utilizzare, il quadrante offre una buona leggibilità in tutte le condizioni ed il nuovo bracciale in resina con chiusura di sicurezza in acciaio convince al 100%, ma ora arriva la nota dolente.

Questo orologio viene venduto ad un prezzo di listino di 299€, che non appare eccessivo in rapporto alla dotazione, però non dimentichiamo che questo Casio G-Shock è alimentato da ben due pile e non dispone di modulo Tough Solar ne tantomeno di radiocontrollo Multiband.

Mi spiace ma non ci siamo, se spendo 300€ per un Casio G-Shock almeno l’alimentazione solare ci deve essere, non voglio un orologio impermeabile fino a 20ATM che però ogni due anni deve essere aperto per il cambio di ben due pile.

Da questo punto di vista è bocciato, per tutto il resto promosso a pieni voti, il che ci porta ad un voto medio di 7-.

Personalmente preferirei pagarlo 50€ in più ma con alimentazione solare…

 

Andrea Trinca

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *