Orologio Casio Pro-Trek PRW-6000Y.

Casio PRW-6000Y: style & power all in one di Giacomo Tallevi

 

Arriva la Primavera ed è tempo di nuove scampagnate all’aria aperta.

Orologi Casio lo sa bene e per l’occasione ha presentato il Casio Pro-Trek PRW-6000Y-1A, nuovissimo e bellissimo orologio da polso facente parte della celeberrima serie Casio Pro-Trek pensata per l’outdoor.

Fratello maggiore e degno erede del PRW-5000, primo vero grande Pro Trek a inglobare in sè funzioni avanzate analogiche e digitali.

Casio Pro-Trek PRW-6000Y

Casio Pro-Trek PRW-6000Y

Casio Orologi specifica nel suo comunicato stampa che nel nuovo PRW-6000Y “sono state ampiamente ottimizzate la leggibilità, la facilità d’uso e l’indossabilità“.

L’Orologio Casio Pro-Trek PRW-6000Y è un modello analogico-digitale, in quanto è provvisto sia di lancette che di un display digitale LCD.

La prima grande novità sta proprio nella gestione intelligente delle lancette: esse vengono riposizionate e spostate momentaneamente da sopra al display LCD in modo da poter visualizzare chiaramente i dati rilevati dai sensori in tutti quei momenti in cui le lancette sarebbero normalmente posizionate sopra al display, limitandone o impedendone la visibilità.

Rispetto al suo predecessore, il profilo, ovvero lo spessore della cassa, è stato ridotto di ben 2mm raggiungendo un’altezza di soli 12,8mm assomigliando così più a un Pro-Trek piuttosto che a un G-Shock, aumentando la portabilità.

Le dimensioni della cassa sono però un pochino più abbondanti rispetto al predecessore: 57,9×52,1 mm contro i 56,80×49,30 mm; tuttavia, ne guadagna tantissimo il peso: 73 grammi contro i 90 del predecessore.

Il PRW-6000Y è dotato dell’ultimissima versione dei sensori, la Triple sensore Ver. 3, composta da un sensore di direzione (bussola), uno di temperatura (termometro) e quello per la misurazione della pressione atmosferica (barometro/altimetro).

Ricordiamo che la terza generazione di sensori offre una maggiore precisione delle misurazioni effettuate, specialmente del sensore di pressione atmosferica, a fronte di una drastica riduzione della grandezza della componentistica elettronica, di un minor consumo energetico e di una maggiore velocità generale del software.

Con la nuova versione dei sensori nel modo di barometro è ora disponibile un “allarme tempesta”, ovvero un avviso acustico che si attiva per alcuni secondi ogni qual volta si verifica un improvviso sbalzo di pressione atmosferica.

I dati convertiti in metri per la rilevazione dell’altitudine sono finalmente disponibili con l’unità di misura di 1 metro contro gli step di 5m delle 2 precedenti versioni.

Per quanto riguarda l’illuminazione finalmente sono disponibili due luci distinte: una a led per l’illuminazione del quadrante mentre il display è dotato di retroilluminazione.

Il Casio PRW-6000Y si avvale anche della nuova funzione Multi-Mission Drive che, a detta di Casio, “permette a ogni sfera di eseguire diverse funzioni muovendo in modo indipendente le lancette dell’ora, dei minuti e dei secondi“.

Ritroviamo inoltre come nel predecessore il sistema Smart Access che, consente l’accesso alle varie funzioni tramite la corona elettronica assicurando una buona facilità di utilizzo anche agli utilizzatori meno esperti e un accesso rapido alle funzioni anche ad alta quota.

Non mancano all’appello il cronometro (range di 24 ore e precisione al centesimo di secondo), il conto alla rovescia (range di un’ora), il World Time (29 fusi orari disponibili), 5 sveglie giornaliere indipendenti.

Immancabili i pannelli solari integrati (Tough Solar) e il chip per il radio controllo e quindi la sincronizzazione (su 6 bande) con gli orologi atomici sparsi in tutto il mondo.

La variante PRW-6000Y è caratterizzata da un cinturino in resina rinforzato e con inserti in fibra di carbonio; sicuramente un ottimo cinturino che molto difficilmente darà problemi nel lungo termine.

Questo PRW-6000Y ha tutte le carte in regola per diventare il perfetto e immancabile compagno di viaggio a partire dalla primavera 2014.

Sulla carta è sensibilmente migliorato rispetto al PRW-5000 e sembra che tutte le lacune del “fratello minore” siano state colmate.

Insomma, tutti pronti per cercare “quel tesoro che si chiama One Piece“?

Per trovarlo il Casio PRW-6000Y-1A non può mancare!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *