Orologio Citizen AT9030-55F H820 RadioControllato.

Look da crono ma “semplicemente” GMT…di Matteo Fantinato

 

L’ Orologio Citizen AT9030-55F in  oggetto si presenta con un diametro cassa di 44 mm ed un peso non indifferente di 185 gr.

L’estetica è accattivante grazie all’alternarsi del lucido acciaio al bianco ed arancione degli indici e lancette su un quadrante dal fondo nero.

 

AT9030-55F

AT9030-55F

 

Le funzioni sono orario, world time, allarme e calendario perpetuo, il tutto alimentato solarmente e radiocontrollato.

La riserva di carica il cui livello è indicato sul quadrante è di ben 8 mesi.

All’interno del quadrante abbiamo tre contatori su cui poter leggere l’ora in formato 24 ore, l’indicatore di orario AM o PM ed un calendario settimanale che confluisce in un indice di livello di carica.

Se non lo si guarda con attenzione lo si potrebbe scambiare per un cronometro di cui condivide gli indicatori ma non le funzioni.

Il livello di cura prestato nella realizzazione di questo modello è notevole ma a mio modesto parere vi è un piccolo particolare che non va sottovalutato ovvero il peso.

Un orologio del genere non credo possa essere portato da polsi esili, il look è fantastico e la vestibilità ottima ma l’acciaio del bracciale richiede uno sforzo supplementare.

Se vi piace il modello ma non potete sostenerlo vi consiglio di osservare l’analogo della serie AT9030 con cinturino in pelle, altrettanto bello ma più sostenibile.

Il prezzo complice il nuovo movimento con riserva di carica ampliata non è dei più economici ma comunque allineato con la concorrenza.

Credo che Citizen abbia puntato su un target di acquirenti che cercano un orologio funzionale che sia realmente alternativo al cronometro solitamente superfluo su orologi destinati ad un uso quotidiano non prettamente sportivo.

Voto 7,5

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *