Orologio Militare Tempi Concreti ITA7 Kit Nato.

“spensierato compagno di mille e una avventure” di Andrea Job

 

Siete alla guida di un carro armato e dovete fuggire dal nemico che vi insegue?

Vi trovate in una palude infestata dalle zanzare e l’unica via d’uscita è un passaggio attraverso delle mortali sabbie mobili, oltre una foresta di mangrovie?

Siete al Centro Commerciale il Sabato Pomeriggio e dovete guadagnare faticosamente l’uscita attraverso una colonna disordinata di automobilisti aggressivi?

Non importa, qualsiasi sia la circostanza in cui vi trovate c’è un orologio adatto a superare ogni ostacolo senza difficoltà: è il modello ITA 7 Kit Nato della Tempi Concreti.

La sua robusta anima militare emerge prepotentemente già a un primo sguardo, a cominciare dal cinturino tattico di colore verde con cui viene venduto (oltre a un set di altri due cinturini di colore blu e nero).

Orologio Militare ITA7 NATO Chrono Uomo

Orologio Militare ITA7 NATO Chrono Uomo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La tonalità mimetica sarebbe già sufficiente a far intuire quali potrebbero essere le missioni per cui questo stupendo orologio è stato concepito ed è in grado di affrontare, ma vi sono un gran numero di altri indizi più o meno palesi che lo consacrano definitivamente nella sua filosofia ‘guerrigliera’.

A cominciare dal quadrante, uno splendido esempio di compromesso tra assoluta leggibilità e grande quantità di informazioni rappresentate; numeri arabi bianchi si alternano a indici a barretta alle 3, 6, 9 e 12 su un quadrante scuro con il quale le lancette, pure bianche e trattate con materiale luminescente, contrastano in maniera esemplare; i secondi continui alle 9 e le altre indicazioni cronografiche di minuti e ore, rispettivamente a ore 12 e ore 9, sono affidate a piccole lancette rosse, forse un po’ corte ma comunque sempre perfettamente visibili; il datario trova posto in una finestrella rotonda tra il 4 e il 5; a completare il già ricco quadrante sulla zona esterna troviamo anche una scala tachimetrica che in questo caso potrebbbe essere d’aiuto per misurare la distanza percorsa con un autoblindo oppure per conoscere la posizione dell’artiglieria nemica in base al tempo intercorso tra il lampo della cannonata e il relativo rumore.

Anche la cassa conferma la vocazione militare dell’ITA 7; essa è infatti totalmente realizzata in acciaio satinato, gradevole alla vista e piacevole al tatto; ha un’impermeabilità di 10 atm, ovvero 100 metri di profondità, un diametro di 44 mm e uno spessore di 10,8 mm, tutto sommato ridotto per essere l’orologio che è; le chiusure di corona e fondello sono a vite, mentre i pulsanti per l’azionamento della parte cronografica sono a pressione.

Il cuore che anima questo piccolo rude gioiello, spensierato compagno di mille e una avventure, è un movimento al quarzo Miyota di produzione giapponese, onesto e affidabile, perfetto per tutte le situazioni in cui vorrete andare a cacciarvi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *