Orologio Morellato Astrario Limited Edition.

Oggi Vi parliamo dell’ Orologio Morellato Astrario presentato in occasione di una Conferenza Stampa lo scorso 3 Dicembre 2010.

Chi ci conosce potrebbe essere sorpreso di questo ritardo nel parlarne (non è da noi!).

MORELLATO ASTRARIO

MORELLATO ASTRARIO

Il motivo è legato al fatto che i 200 pezzi della prima edizione sono andati a ruba in pochi giorni al punto tale da motivare la Morellato Orologi ad una nuova e limitata tiratura a 400 pezzi.

Il prezzo che sorprende per un ricercatissimo Limited Edition, solo 138Euro, ma è giustificato dalla sua semplicità.

L’ Orologio Morellato Astrario, quasi un tributo da parte della Maison Padovana alla propria terra natia, riproduce fedelmente sul quadrante il celebre Orologio della Torre Dondi di Padova che, da poco restaurato e nuovamente attivo, è il più antico (realizzato da Giovanni Dondi nel 1344) nonchè uno dei primi realizzati in italia, ASTRARIO d’Europa.

Un “Souvenir di Lusso”, qualcuno lo ha definito, capace però di veicolare, attraverso Morellato presente ovunque, l’immagine di uno dei simboli di Padova nel Mondo.

Si presenta ai ns.occhi come un semplicissimo Orologio Solo Tempo.

Sicuramente funzionale, monta un movimento al quarzo 3 Sfere, ed elegantemente abbinato ad un cinturino di pregiata pelle nera.

E’ il quadrante, circolare, che ha un aspetto unico (lo stesso del volto della Torre dei Donti) e riproduce, nella fascia esterna, la numerazione delle ore con caratteri romani; nella fascia interna le stelle, mentre nella terza fascia contiene i simboli zodiacali. La Luna compare su una finestra circolare al centro e tutti i segni zodiacali, tranne quello della bilancia che manca come nel modello originale derivato dal sistema zodiacale pre-romano, sono realizzati con gran minuziosità e cura del dettaglio.

Lo ricordiamo, solo 400 pezzi in questa seconda tiratura : 2 di questi offerti dal ns.store on-line!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *