Recarlo Anniversary Collection.

Quei momenti sublimi che fermano lo scorrere del Tempo.
Quei attimi di perfezione in cui le emozioni lasciano sul Cuore tracce indelebili.

E’ per queste occasioni, che possono essere molteplici, che nasce la nuova Collezione Anniversary di Recarlo.

Recarlo Anniversary TrilogyGioielli esclusivi creati per celebrare gli istanti più preziosi nella vita di ogni persona.

Ogni gioiello della collezione Recarlo Anniversary può essere personalizzato con una incisione a richiesta.

Ti Amo 06.04.2000 per ricordare la prima volta; Per Sempre per affidare un messaggio eterno e
prezioso come un Gioiello; Noi Tre per Sempre 16.12.2009 per festeggiare l’arrivo del 1°Figlio/a; Sette Anni d’Amore 23.06.2002 e quale miglior dedica?

Solitari, Trilogy, Verette, Eternel simboli non solo preziosi ma di qualità, raffinatezza ed innovazione da sempre simbolo distintivo delle creazioni Recarlo Gioielli.

Una gamma di gioielli concepita secondo un’armonia di luci e forme che esaltano la purezza assoluta dei diamanti che da sempre ispira ogni singola creazione.

Una passione per l’eccellenza e la ricerca della perfezione unita a stile e design insieme per permettere ad ogni persona
la possibilità di possedere o regalare un Gioiello, non solo espressione di qualità e bellezza, ma ricordo di un istante da ricordare per tutta una vita.

Recarlo Anniversary VerettaIn linea con quanto richiesto dalla Casa Madre non troverete questi prodotti sul ns.catalogo on-line ma l’invito è quello di contattarci al ns.0331 924493 (o direttamente al ns.Punto Vendita di Sesto Calende in Via Roma, 9) per poter visionare direttamente i Gioielli della Collezione Anniversary di Recarlo.

0 commenti
  1. mariarosa
    mariarosa dice:

    ho avuto modo di indossare i gioielli di RE CARLO.e quindi vedere le belle collezioni “diamanti puri ,belli ,griffe x me la migliore in assoluto,quale miglior regalo può desiderare 1 donna x sigillare i momenti più importanti della tua vita.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *