Sector Centurion Compass. L’Orologio di Sector con Bussola.

Lo stile è quello liberamente ispirato ad uno storico modello Sector degli Anni ’90, quello con le inconfondibili anse spigolose che ha dato anche il nome alla recente Collezione Sector Centurion.

Il Mondo al quale invece appartiene è quello della serie Mountain Sector, una linea di strumenti da polso indicati per chi è abituale praticare escursionismo, climbing, sci e qualsiasi sport outdoor.

Pronto ai riflettori di BaselWorld 2010 il Suo nome è Sector Centurion Compass, il primo Sector con Bussola integrata sul vetro (tra vetro e quadrante).

Presentato come in grado di assicurare informazioni accurate sull’ambiente, abituati ad un confronto tecnico quotidiano tra nomi del Mondo Outdoor quali Suunto e Casio Pro-Trek, ci limitiamo (per ora e prima di un vero confronto sul campo) a promuoverlo come un orologio estremamente versatile con tutte le caratteristiche di un orologio sportivo ricercato e sempre preciso.

Con cassa ben dimensionata da 48mm si presenta con un fondello e corona, loggata Sector, a vite al fine di assicurare una impermeabilità testata sino ai 100 metri.

La precisione è quella di un movimento al quarzo Made in Japan semplicemente a 3 Sfere con datario e l’estetica di un quadrante profondo blu segnata da una scala dei venti sul Re-Hault.

Maniacale la cura legata allo speciale cinturino tecnico water resistant con fibbia con ardiglione : in tessuto di cotone a trame canvass con dettagli in pelle di vitello si presenta con fodera in microdiamantino (una microfibra sintetica) di color silver loggata Sector.

La fibbia è con logo Sector ed il passante è bloccato sul retro da un nastro personalizzato con logo ricamato con tecnica Jacqard.

Il tutto si caratterizza per la confezione, lo speciale pack con kit multifunzione e prolunga outdoor per il cinturino.

Il tutto compreso nel prezzo di Euro265,00 !

Sector Centurion Compass. L’Orologio di Sector con Bussola.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *