Tissot Moto GP Limited Edition 2009. Visto da vicino.

tissot-motogp-limited-edition-09.jpg

Potremmo imitare i versi di una ascoltata canzone sottotitolando questo post con il claim Moto GP in anticipo ma forse è meglio lasciarsi sorprendere dalla tempestività con cui la Tissot ha fatto pervenire ai Concessionari i primi pezzi del Tissot T-Race Moto Gp Limited Edition 2009.

Pensavamo di dover aspettare Basilea per poterci concedere l’emozione di un incontro ravvicinato invece l’arrivo dei primi esemplari ha spiazzato ogni ns. attesa.

E’ sicuramente il prodotto più importante della Tissot anche perché legato ad un fenomeno mediatico : quello della Moto GP !

tissot-motogp-limited-2009.jpg

Ci aspettavamo di aver di fronte il singolare packaging (un casco a confezione dell’orologio) dalle dimensioni più vicine all’originale accessorio per motociclisti.

Invece, quest’anno, le dimensioni sono più contenute consentendo di poterlo utilizzarlo più facilmente come unico ed originale sopramobile.

Di color nero con fregi gialli, autentiche saette vivaci di colore, aggressivo nel look a voler riprendere ed anticipare l’incontro con il T-Race Moto GP.

L’apertura del casco concede, come primo colpo d’occhio, la corona circolare formata dai singoli dischetti (uno per circuito della Moto GP 2009) : al centro (potrebbe essere anche scambiato per un semplice logo) vi è l’utensile che consente la sostituzione del fondello dell’orologio con il disco preferito.

tissot-motogp-limited-ed-2009.jpg

Il protagonista rimane comunque sempre lui : il Tissot T-Race Moto GP Limited Edition 2009.

Al centro dell’attenzione appare nel suo volto all-black creando una continuità tra il nero carbonio del quadrante, quello del solido cinturino in gomma con fregio T-Race e della cassa hi-tech in fibra di carbonio.

Limitato il ricorso al giallo canarino, sulla ghiera unidirezionale, a contorno dei contatori interni del crono e da protagonista sulla centrale sfera dei secondi, a completare un look caro al mondo delle 2 ruote.

Ricordano invece l’inizio e la fine di ogni gara (la bandiera a scacchi e i blocchi di partenza) gli smalti bianchi posti a ore 12 sulla ghiera che ruota in senso unidirezionale.

tissot-motogp-limited-09.jpg

Colpisce la maestosità del copri corona : l’unico fregio di color acciaio (la corona) appare come protetto da un evidente blocco in acciaio nero personalizzato in testa dalla T di Tissot e dalla croce svizzera.

Anche se lo vedranno in pochi, quando indossato, non passa inosservato il fondello.

Con scritte bianche e gialle, anch’esso scuro, è la firma all’orologio: Official Timekeeper World Championship in bianco (a ricordare il ruolo di Tissot nella Moto GP), Limited Edition ed il numero seriale (2774/9002 nel ns.caso) in giallo.

Il fondello, quello di origine, riporta il logo ufficiale della Moto GP  (un felice mix tra la grafica della bandiera a scacchi e la scritta) : ugual fregio è posto, inciso, sul blocco chiusura.

Tissot Moto GP Limited Edition 2009. Le emozioni di un primo incontro.

Vendita On Line Orologi Tissot

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *