Visto su….Ascanio Pacelli.

kienzle_speeding_collection.jpg

Kienzle, orologio dinamico e sportivo, gia visto al polso di Stefano Bettarini, l’ex Calciatore dall’abbronzatura impeccabile e dai muscoli scolpiti al punto giusto, contagia un altro divo dello star-system  : Ascanio Pacelli !

Infatti Ascanio ha scelto di indossare la nuova versione dell’orologio Kienzle Speeding, quella con cinturino in pelle, in tutte le apparizioni televisive e nel corso di tutte le manifestazioni, pubbliche e sportive, a cui prenderà parte.

Ascanio, nato a Roma il 29 novembre 1973, pro nipote di Papa Pio XII, giocatore professionista ed insegnante di golf, deve la propria celebrità alla partecipazione alla quarta edizione, quella del 2004, del Grande Fratello !

Terminato il reality, partecipa come ospite fisso a Buona Domenica, è nel cast della sit-com Condominio su Canale 5, conduce Real  Fighters, programma in seconda serata su Italia 1, ed affianca alla conduzione Enrica Bonaccorti in Il Mio Migliore Amico su Rete 4.

A partire dal 2006 approda alla RAI come inviato di Antonella Clerici per le prime due edizioni de il Treno dei Desideri.

A partire del 15 Settembre 2007 Ascanio condurrà nuovamente insieme ad Antonella Clerici la terza edizione de Il treno dei Desideri, in onda tutti i sabato sera in prima serata su RAI 1, che da quest’anno sarà anche abbinato alla Lotteria Italia.

Estro nel design, cura nei dettagli sono le caratteristiche di Kienzle Speeding,
ora anche nella versione con cinturino in pelle, unico per l’effetto tridimensionale assicurati dai numeri che, invece di essere applicati sul quadrante, sono collocati sotto il vetro.

Un orologio che anche in questa inedita versione conserva il carattere dinamico e sportivo, assicurato dall’accostamento hi-tech tra acciaio e ABS, nato sulla scia del successo ottenuto
dalla omonima versione con bracciale in gomma e acciaio.

Kienzle Speeding, accessorio davvero originale, visto sul polso di Ascanio Pacelli !

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *